StoriaVersione stampabile


immagine sinistra

Il Comitato Italiano Paralimpico è l’ente individuato dallo Stato per coordinare, disciplinare e promuovere lo svolgimento della pratica sportiva da parte della popolazione disabile a qualunque livello e per qualsiasi tipologia di disabilità.
Il CIP annovera oltre 70mila tesserati, grazie all'attività svolta attraverso le Federazioni Sportive Paralimpiche, le Organizzazioni Promozionali, le Associazioni Benemerite e le Entità Sportive Convenzionate.
Il CIP è impegnato a garantire a tutti i soggetti disabili il diritto alla pratica sportiva, quale efficace mezzo di integrazione e crescita personale attraverso la sfida con se stessi e con gli altri.
Da recenti indagini ISTAT risulta che, ogni anno, si hanno 2.000 disabili in più a causa di incidenti stradali, che circa 1.000.000 di persone disabili, in età compresa tra i 6 e 40 anni, potrebbe praticare attività sportive con evidenti benefici psicologici, che 150.000 adolescenti disabili frequentano la scuola dell’obbligo e che, non ultimo, 42.000 sono i bambini tra 0 e 5 anni.
Con questo spirito il Comitato Regionale Toscana ha concepito il Progetto SportHabile e ha avviato un processo teso ad instaurare collaborazioni con le Istituzioni per ricercare il miglior risultato riabilitativo attraverso lo sport.
Si ritiene fondamentale raggiungere quanti più utenti potenziali, attraverso l’attivazione di sportelli informativi in grado di accogliere le persone disabili e di illustrare loro le opportunità presenti sul territorio e i significativi benefici della pratica sportiva.


admin
03/09/2015



SportHabile  logo

Profilo Facebook

Partner

  • prosperius
  • Micheletti
  • CooperHabile
  • E-creative
  • Zanaga

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Luglio  >>
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31


Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico