• Tesseramento Online
Paratriathlon in raduno a Poggio all'Agnello (Piombino)Versione stampabile


immagine sinistra

Concluso il raduno degli atleti di Paratriathlon a Poggio all’Agnello con ottime indicazioni in vista dell’imminente inizio delle gare internazionali. Situazioni ideali presso la struttura che offriva la piscina scoperta riscaldata da 50 metri perfetta in questo momento della stagionale oltre alla possibilità di allenarsi su strade poco trafficate attorno al resort.

“Siamo riusciti ad effettuare molti allenamenti combinati simulando le transizioni, parte fondamentale del triathlon e ancor di più per quanto visto in questi anni per il paratriathlon – spiega Mattia Cambi, direttore tecnico del Paratriathlon – Come sempre il raduno mette alla prova oltre che gli atleti anche lo staff tecnico che ha ben risposto alle esigenze dei ragazzi che, seppur in numero ristretto, hanno necessità totalmente diverse legate alla loro disabilità. Non sono mancati i momenti di confronto per l'impostazione della seconda parte di stagione che vedrà meno raduni e più lavoro coordinato”.

Con questo raduno, “si conclude qui una prima parte di stagione intensa dove abbiamo cercato di trasmettere ai ragazzi l’importanza del lavoro insieme ai tecnici personali nel quotidiano, nella ricerca di situazioni ottimali e idonee all’allenamento – continua Cambi – Sono soddisfatto delle risposte che ho ottenuto in questo blocco di lavoro, mettendo alla prova i ragazzi e portandoli spesso verso il limite raggiunto negli allenamenti precedenti. Ogni nostra gara è importantissima ed il livello internazionale su ogni competizione è elevatissimo e dobbiamo cercare di presentarci al meglio in ogni competizione”.

Durante il raduno c’è stato anche un incontro promozionale organizzato in sinergia con il Comitato Regionale toscano della Fitri a cui ha partecipato direttamente il presidente del C.R. Marino Pratesi in cui si è parlato di paratriathlon, della sua evoluzione e delle sue esigenze. Un momento di confronto e scambio di idee ed opinioni molto importante e proficuo per la crescita del movimento. Un doveroso ringraziamento va a Mauro Faucci per il quotidiano affiancamento e supporto logistico durante tutto il raduno a Poggio dell’Agnello, tutto il team e gli atleti hanno apprezzato molto la sua figura.

Due gli atleti toscani partecipanti: Gianluca Valori (ASD YouCan) e PierAlberto Buccoliero (Firenze Triathlon)

Fonte: FITRI



24/04/2018


SportHabile  logo

Profilo Facebook

Partner

  • prosperius
  • Micheletti
  • CooperHabile
  • E-creative
  • Zanaga

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Agosto  >>
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031


Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico