Believe to be Alive: un tripudio di emozioniVersione stampabile


immagine sinistra
Un grandissimo successo di pubblico ed un tripudio di emozioni per "Believe to be Alive", la tre giorni di manifestazioni per la promozione dello sport paralimpico, che si è svolta a Roma nello scorso fine settimana, dal 3 al 5 ottobre.
Momenti davvero toccanti sono stati vissuti nella giornata di sabato, quando Papa Francesco ha accolto nella Sala Nervi tantissimi atleti disabili: "Lo sport deve favorire la cultura dell'inclusione e non la cultura dello scarto". Così si è espresso davanti alla platea trepidante il Santo Padre.
Emozionato, ha preso poi la parola il Presidente Nazionale del CIP, Pancalli: "Questa manifestazione non è un'autocelebrazione, ma un modo per ricordare cosa siamo, da dove siamo partiti e cosa abbiamo fatto, spesso con pochissimi mezzi. Ma anche per capire dove stiamo andando. Con manifestazioni come questa vogliamo ricordare a tutti che siamo un movimento, nel senso letterale del termine, ovvero siamo sempre in evoluzione e gettiamo il cuore oltre l'ostacolo".
Domenica 5 ottobre, infine, una vera palestra a cielo aperto è stata allestita tra Via della Conciliazione e Piazza Pio XII, dove atleti, pellegrini o semplici curiosi si sono potuti cimentare in alcune discipline paralimpiche. 


07/10/2014


SportHabile  logo

Profilo Facebook

Partner

  • prosperius
  • Micheletti
  • CooperHabile
  • E-creative
  • Zanaga

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930


Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico