• Tesseramento Online
SportHabile: lunedý 26 gennaio la consegna delle targhe ai centriVersione stampabile


immagine sinistra

L'appuntamento è per lunedì 26 gennaio, a Spazio Reale.

Una giornata speciale per il Comitato Paralimpico della Toscana che - in attesa di vedere premiati i suoi campioni durante il pomeriggio, in occasione del Premio Pegaso - sarà l'assoluto protagonista della mattinata con i suoi Centri SportHabile.

A partire dalle ore 9,30, infatti, il Centro Spazio Reale sarà teatro del convegno, a partecipazione libera, “Progetto SportHabile, guardando al futuro”, introdotto dal Vice-Presidente della Regione Toscana, Stefania Saccardi, e a cui interverranno, tra gli altri, anche Mario Papani, dirigente Inail Toscana e Massimo Porciani, presidente del Comitato Italiano Paralimpico della Toscana.

Durante il convegno verranno consegnate le targhe ai Centri SportHabile, ovvero a quelle strutture accreditate che hanno superato le verifiche effettuate dagli esperti del CIP e che, con le loro caratteristiche, sono in grado di consentire ad un disabile di intraprendere ed effettuare un'attività sportiva. Dai parcheggi riservati a bagni e spogliatoi accessibili, da un personale tecnico dedicato alla disponibilità di attrezzature tecniche idonee ed adeguate: tutte caratteristiche che i Centri SportHabile garantiscono per i disabili e che verranno riconosciute formalmente con la consegna delle targhe ai Centri accreditati da Regione, Coni e CIP Toscana. Lunedì 26 gennaio sarà quindi una giornata speciale, con il suggello di un progetto fortemente voluto dal Comitato Paralimpico della Toscana: l'auspicio è comunque che non sia un traguardo, ma un un solido punto di partenza per lo sport paralimpico a livello regionale.



22/01/2015


SportHabile  logo

Profilo Facebook

Partner

  • prosperius
  • Micheletti
  • CooperHabile
  • E-creative
  • Zanaga

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930


Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico