• Tesseramento Online
Campionati Assoluti di Scherma: oro-argento per Alessia Biagini, oro-bronzo per SeravalliVersione stampabile


immagine sinistra
Ultima giornata oggi per i Campionati Italiani Assoluti di scherma Sorgenia Milano 2018. Venerdì e sabato si sono assegnati diversi titoli paralimpici e i toscani, come da tradizione, si sono ben comportati.

Oro per Alessia Biagini nella spada femminile cat. B, che vedeva in pedana altre due toscane: Michela Pierini del Circolo Grossetano, autrice di una buona prova ma sconfitta ai quarti per 15-13 dalle lecchese Matilde Spreafico, e Valeria Pappalardo del CS Navacchio, anch'ella eliminata ai quarti. Alessia Biagini del CS Di Ciolo ha invece effettuato un percorso netto battendo in semifinale proprio la Spreafico 15-6 e in finale la napoletana Pasquino per 8-4. Alessia si è ottimamente comportata anche nel fioretto cat. B, ma non è riuscita a infrangere il tabù Bebe Vio: dopo la vittoria per 15-11 in semifinale contro la padovana Nocent, la nostra si è arresa in finale alla campionessa per 15-7. Rimanendo al fioretto femminile in cat. A Letizia Baria della Chiti Scherma ha interrotto il suo percorso ai quarti, sconfitta dalla bassanese Sara Bortoletto per 15-4. Soddisfazione per Martino Seravalli sempre nel fioretto, cat. C: il livornese delle Fiamme Oro ha battuto prima Panozzo della Petrarca Padova per 15-12, poi Addesso della Zinella Scherma per 15-10, trionfando infine nell'attesa finale contro il palermitano Russo per 15-13. La sfida Russo-Seravalli si è ripetuta anche nella semifinale della spada cat. C, ma stavolta ha prevalso il siciliano 15-8: terzo posto quindi per il livornese, a pari merito con l'altro toscano uscito in semifinale, Simone Innocenti della Chiti Scherma, che ha lottato fino all'ultimo contro Orsi dell'Accademia Groane, ma è uscito sconfitto 15-13. Rimanendo alla spada in cat. B Michele Vaglini del CS Di Ciolo ha ceduto ai quarti contro il modenese Costi per 15-8. Nel fioretto maschile cat. A arriva un altro podio per la Toscana: lo conquista Alberto Morelli del CUS Siena, che dopo aver battuto ai quarti Negroni della Frascati Scherma, si è fermato in semifinale contro l'olimpionico Emanuele Lambertini, poi campione. Nella spada femminile cat. A invece le due toscane hanno ceduto ai quarti: Letizia Baria ha perso contro Sara Bortoletto 15-3, mentre Liliana Tolu dello Sporting Prato ha ceduto 15-8 alla bergamasca Della Vedova.
Oggi in pedana la sciabola paralimpica con, suddivisi nelle diverse categorie, Morelli, Tolu, Vaglini e il livornese Indrit Gjounku. E' la giornata anche dei non vedenti: Simonetta Pizzuti e Roberto Realdini del CS Navacchio andranno a caccia del titolo.

I podi toscani - il riepilogo
Alessia Biagini: oro spada femminile cat. B, argento fioretto femminile cat. B
Martino Seravalli: oro fioretto maschile cat. C, bronzo spada maschile cat. C
Simone Innocenti: bronzo spada maschile cat. C
Alberto Morelli: bronzo fioretto maschile cat. A

Nella foto il podio della spada maschile cat. C con i bronzi di Seravalli e Innocenti


10/06/2018


SportHabile  logo

Profilo Facebook

Partner

  • prosperius
  • Micheletti
  • CooperHabile
  • E-creative
  • Zanaga

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031


Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico